ITALIAN SPORTRAIT AWARDS 2022

Premio

Il Premio Italian Sportrait Awards è un evento organizzato dalla Confsport Italia A.P.S.S.D., Associazione di Promozione Sociale e Sportiva attiva dal 1991 e avente personalità giuridica, che ha per scopo la diffusione dello sport in ogni sua disciplina attraverso la promozione e l’organizzazione su tutto il territorio nazionale, nei paesi europei ed extraeuropei di attività sportive dilettantistiche sia a carattere amatoriale che a carattere agonistico volte alla formazione fisica, morale e culturale dei cittadini, nonché di quelle attività culturali, ricreative, del tempo libero, di formazione extrascolastica e del turismo sociale che possono contribuire all’arricchimento della persona umana. L’Associazione persegue, inoltre, finalità assistenziali e di promozione sociale.

Il Premio Italian Sportrait Awards nasce nel 2013 nel tentativo di dare voce a tutti gli appassionati e tifosi di sport per eleggere i migliori atleti italiani, non soltanto in base ai risultati, ma premiando soprattutto chi ha saputo emozionare attraverso le proprie prestazioni sportive e ispirare con i propri comportamenti dentro e fuori dal campo gara.

Vuole essere un riconoscimento per incoronare chi è riuscito a tenere tutti incollati davanti alla televisione, chi ci ha fatto commuovere, chi ha fatto risuonare l’inno italiano, chi, con le proprie gesta ci ha trasmesso un insegnamento o una passione ma anche chi semplicemente ci ha provato con tutta la propria energia, buttandosi anima e corpo verso l’inseguimento di un sogno. Un premio dato dagli italiani, da tutti gli italiani, a chi ci ha fatto sentire fieri di esserlo.

Un premio, il primo in Italia, che non pone differenze tra atleti normodotati e diversamente abili, tra olimpici e paraolimpici, perché lo sport è unico, come uniche sono le emozioni che trasmette.

In ogni edizione le nomination vengono definite da una giuria di giornalisti sportivi, personalità del modo dello spettacolo e della cultura e grandi atleti che hanno smesso la loro attività agonistica, cinque per ogni singola categoria: Top (uomini e donne) Rivelazione (uomini e donne) Giovani (uomini e donne) e Team Top (uomini e donne) Team Giovani (categoria unica).

Nelle categorie Team rientrano tutte le squadre (a partire da due elementi) senza distinzione tra i generi e sempre senza distinzione tra atleti normodotati e diversamente abili.

Al fine di porre sempre più attenzione a tutte le discipline e soprattutto ai giovani emergenti, per le sole categorie GIOVANI e TEAM GIOVANI i giurati potranno segnalare nominativi di atleti anche se nel 2021 non hanno potuto prendere parte a manifestazioni sportive a causa della pandemia da coronavirus e quindi non hanno potuto emergere nelle rispettive discipline. Per queste due categorie facciamo molto affidamento sui giurati tecnici/atleti che saranno chiamati a indicare max 2 nominativi di giovani meritevoli, in rappresentanza della propria disciplina. Il Presidente della Confsport Italia A.P.S.S.D. potrà completare la lista con nominativi appartenenti a discipline non rappresentate. La giuria sarà poi chiamata a selezionare tra tutti i nominativi presenti i 5 finalisti.

Tra tutti i nominati spetterà alla giuria popolare votare, attraverso il sito www.italiansportraitawards.it, il loro atleta preferito e così decretare il vincitore del Premio di ogni categoria

Premio Speciale e Premio “Il Campione dei Ragazzi”

Il “Premio Speciale Italian Sportrait Awards 2021”sarà assegnato al tecnico, di qualsiasi disciplina, che ha caratterizzato la stagione sportiva ed è riuscito a emozionare gli italiani.

Per tutte le categorie spetterà alla giuria popolare la scelta dei vincitori tra i finalisti prescelti. Le nomination saranno rese note sui siti www.italiansportraitawards.it, www.confsportitalia.it e sulla pagina facebook “Italian Sportrait Awards”.

All’interno degli Italian Sportrait Awards è stata riservata una speciale categoria per l’elezione de “Il Campione dei Ragazzi”. La giuria popolare sarà composta da almeno 100 ragazzi under 16 selezionati tra le richieste che potranno essere inviate tramite il sito italiansportraitawards.it o tramite l’indirizzo mail ilcampionedeiragazzi@confsportitalia.it. I ragazzi di età inferiore ai 16 anni potranno esprimeranno il proprio voto  anche attraverso le società o le scuole che diventeranno garanti dell’età dei ragazzi.  I  finalisti saranno individuati dalla giuria del premio secondo criteri di merito, fair play, emozioni e valori espressi durante questa anomala stagione per individuare un modello di riferimento per i ragazzi e sottoposti alla votazione della “Giuria Popolare” selezionata. Il premio “Il Campione dei Ragazzi” vuole permettere alle nuove generazioni di esprimersi e diventare protagonisti votando ogni anno l’atleta (maschio o femmina) di qualsiasi disciplina sportiva che li ha più appassionati e ispirati, l’atleta che maggiormente è riuscito a trasmettere loro i valori dello sport.

Il “Campione dei Ragazzi” vuole diventare anche uno strumento per gli insegnanti delle associazioni sportive e delle scuole per approfondire alcune tematiche nel tentativo di creare e rendere sempre più concreta una cultura sportiva nei giovani. I ragazzi potranno partecipare tramite le associazioni sportive o tramite le scuole che saranno garanti della loro età.

Saranno i responsabili delle società o delle scuole a raccogliere le nominations con le relative votazioni e a inviarle a ilcampionedeiragazzi@confsportitalia.it entro il 20 febbraio 2022.

Tra tutti i ragazzi che parteciperanno, sarà estratto un fortunato vincitore che riceverà un premio mentre le scuole/società riceveranno un buono spesa in materiale sportivo o informatico.

Regolamento 2022

premio ITALIAN SPORTRAIT AWARDS

  1. I candidati al premio saranno definiti da una giuria di giornalisti sportivi, personalità del mondo dello spettacolo e della cultura ed ex atleti che forniranno la lista delle nomination con le loro relative motivazioni, cinque per ogni singola categoria: TOP (uomini e donne); RIVELAZIONE (uomini e donne); GIOVANI (uomini e donne); TEAM TOP (uomini e donne); TEAM GIOVANI (categoria unica).
  2. Nella categoria TEAM rientrano tutte le squadre (a partire da due elementi), senza distinzione tra atleti normodotati e diversamente abili.
  3. La giuria potrà scegliere tra tutti gli atleti italiani e team senza alcuna distinzione tra olimpici e paralimpici purché esista una reale motivazione riguardante l’attività svolta dagli atleti o dai team nel 2021.
  4. Tra tutte le nomination pervenute dalla giuria, gli atleti e i team che avranno totalizzato più preferenze comporranno la lista della categoria TOP (uomini e donne); RIVELAZIONE (uomini e donne); GIOVANI (uomini e donne); TEAM TOP (uomini e donne) e TEAM GIOVANI (categoria unica).
  5. I candidati nelle categorie RIVELAZIONE e GIOVANI potranno concorrere anche all’assegnazione del premio nella categoria TOP.
  6. Le nomination saranno rese note sui siti www.italiansportraitawards.it, www.confsportitalia.it e sulla pagina facebook , istagram e su diversi social network.
  7. Tutti potranno votare un atleta per ogni categoria attraverso il sito www.italiansportraitawards.it.
  8. Sarà possibile votare entro e non oltre il 20 febbraio 2022.
  9. Tra tutti coloro che avranno votato sarà estratto il nominativo di coloro i quali avranno l’onore di consegnare il premio agli atleti top dell’anno.
  10. Il nominativo estratto sarà reso pubblico attraverso i siti www.italiansportraitawards.it, www.confsportitalia.it e sulla pagina facebook “Italian Sportrait Awards”.
  11. La premiazione si terrà a Roma nel mese di marzo 2022.
  12. Gli atleti premiati riceveranno un’opera nata dalla collaborazione tra la Scuola delle “Arti Ornamentali”, una delle più antiche e accreditate realtà educative di Roma Capitale e la “Bottega Mortet” che vanta una storia centenaria nell’arte dei metalli e dell’oreficeria.

Premio “IL CAMPIONE DEI RAGAZZI”

  1. La giuria popolare sarà composta da almeno 100 ragazzi under 16 selezionati tra le richieste che potranno essere inviate tramite il sito www.italiansportraitawards.it, o tramite l’indirizzo mail ilcampionedeiragazzi@confsportitalia.it entro la data del termine di votazione. Ogni giurato dovrà compilare l’apposita scheda apponendo le preferenze indicate.
  2. I ragazzi di età inferiore ai 16 anni potranno esprimeranno il proprio voto anche attraverso le società o le scuole che diventeranno garanti dell’età dei ragazzi in questo caso ogni scuola/società dovrà compilare l’apposita scheda apponendo le preferenze indicate dai ragazzi.
  3. I finalisti saranno individuati dalla giuria del Premio secondo criteri di merito, fair play, emozioni e valori espressi durante questa anomala stagione per individuare un modello di riferimento per i ragazzi e sottoposti alla votazione della “Giuria Popolare” selezionata.
  4. Le schede di votazione dovranno pervenire all’indirizzo mail il campionedeiragazzi@confsportitalia.it entro il 20 febbraio 2022. Se si tratta di una scuola/società la scheda di votazione dovrà pervenire allo stesso indirizzo mail con i dati della scuola/società e di un responsabile da contattare in caso di vittoria del premio.
  5. I risultati saranno resi pubblici attraverso i siti www.italiansportraitawards.it, www.confsportitalia.it, sulla pagina facebook e istagram e su diversi social network.
  6. Tra tutti i ragazzi che prenderanno parte al voto, sarà estratto un fortunato vincitore che riceverà un premio.
  7. La premiazione si terrà a Roma nel mese di marzo 2022.
  8. L’atleta premiato riceverà un’opera nata dalla collaborazione tra la Scuola delle “Arti Ornamentali”, una delle più antiche e accreditate realtà educative di Roma Capitale e la “Bottega Mortet” che vanta una storia centenaria nell’arte dei metalli e dell’oreficeria.

Premio speciale

TECNICO CHE HA CARATTERIZZATO LA STAGIONE SPORTIVA 2021

Gli Italian Sportrait Awards, in quanto “ritratto dello sport italiano”, non potevano non prendere in considerazione coloro i quali mettono in condizione, non soltanto dal punto di vista tecnico, gli atleti e i team a perseguire e raggiungere le loro performance.  

Per questo motivo il “Premio Speciale Italian Sportrait Awards 2022” sarà assegnato al tecnico che abbia conseguito il miglior risultato nel 2021, attraverso le prestazioni di un atleta o di un team,  o si sia distinto nella promozione della pratica sportiva in generale.

Regolamento

  1. I candidati al premio saranno definiti da una giuria di giornalisti sportivi, personalità del mondo dello spettacolo e della cultura ed ex atleti che forniranno la lista delle nomination.
  2. Tra tutte le nomination pervenute dalla giuria, i cinque candidati che avranno totalizzato più preferenze comporranno la lista del Premio Speciale.
  3. Le nomination saranno rese note sui siti www.italiansportraitawards.it, www.confsportitalia.it e sulla pagina facebook “Italian Sportrait Awards”.
  4. Sarà possibile votare solo attraverso il sito www.italiansportraitawards.it.
  5. Sarà possibile votare entro e non oltre il 20 febbraio 2022.
  6. La premiazione si terrà a Roma nel mese di marzo 2022.
  7. Il tecnico premiato riceverà un’opera nata dalla collaborazione tra la Scuola delle “Arti Ornamentali”, una delle più antiche e accreditate realtà educative di Roma Capitale e la “Bottega Mortet” che vanta una storia centenaria nell’arte dei metalli e dell’oreficeria.

PREMIO SPECIALE - LA VITTORIA ALATA

La Nike, simbolo che sin dalla prima edizione dei giochi olimpici in Grecia rappresenta non solo la vittoria in guerra, ma anche quella in gare atletiche o semplicemente il successo in competizioni di ogni genere.

La scultura è dunque l’interpretazione artistica della dea trionfante della Vittoria come forza che anima gli atleti olimpici e paralimpici.

La sottile lamina curvata, eretta su un basamento classico, assottigliata alle estremità alate riproduce il chitone, la leggerissima veste che porta l’annuncio della vittoria. Sul davanti in alto è fissata la stella del successo. La lamina è stata realizzata in bronzo, la stella in ottone mentre il basamento classico è in travertino romano

PREMIO SPECIALE - LA STELLA

La scultura è l’interpretazione artistica di una stella simbolo del successo e dell’eccellenza sportiva. E la stella riportata sulla scultura del Premio Italian Sportrait Awards.

La stella è stata realizzata in bronzo mentre il basamento classico è in travertino romano.

Le due opere nascono dalla collaborazione tra la Scuola delle “Arti Ornamentali”, una delle più antiche e accreditate realtà educative di Roma Capitale e la “Bottega Mortet” che vanta una storia centenaria nell’arte dei metalli e dell’oreficeria.

Le sculture vengono realizzata nel laboratorio della storica “Bottega Mortet” di Roma che ha curato, con entusiasmo e passione, la realizzazione del prototipo in metallo e le copie in bronzo.

Dal 1885, anno della sua fondazione, la Scuola delle Arti Ornamentali è costantemente impegnata nella formazione di generazioni di artigiani alcuni dei quali rappresentano oggi l’eccellenza dell’artigianato artistico italiano a livello nazionale e internazionale. Ciascuna copia delle opere, realizzate e rifinite a mano e numerate progressivamente, recano a garanzia di autenticità il marchio della “Bottega Mortet” e della Scuola delle Arti Ornamentali.

Italian Sportrat Awards è partner dell’Associazione Sogni Onlus e Linfo Amici Onlus

In questi anni, anche attraverso il Premio “ISA” la Confsport Italia A.P.S.S.D. ha contribuito a realizzare piccoli e grandi “sogni” di bambini dell’Associazione.

Da anni l’Associazione Sogni Onlus, in collaborazione con diverse ed importanti realtà sanitarie e altre realtà locali, si occupa di realizzare i sogni di bambini malati di tumore e leucemie, per permettere a loro e alle loro famiglie di uscire, anche per un solo giorno, da una quotidianità fatta di ospedali e terapie ed entrare in una dimensione spensierata, che gli appartiene di diritto. Perché quel “solo giorno” può essere la linfa per affrontarne tanti altri meno spensierati.

L’Associazione Sogni Onlus, fondata da Rudi Zanatta, nasce con lo scopo di realizzare piccoli e grandi sogni di bambini e ragazzi con gravi malattie oncologiche, ricoverati presso i padiglioni di oncologia pediatrica.

Quali sono questi sogni? Quelli di tutti noi: un viaggio, in un posto come Gardaland o Disneyland, ad esempio, oppure poter assistere allo stadio alla partita di calcio della propria squadra del cuore e magari alla fine della partita conoscere di persona il calciatore nostro idolo o più in generale conoscere un campione dello sport, assistere ad un concerto dal vivo del proprio cantante preferito, poterlo avvicinare e stringergli la mano. Se ne potrebbe fare un elenco lunghissimo, che per trasformarsi in realtà necessita  però di contributi importanti, siano questi di tempo o di denaro.

Da quest’anno, anche attraverso il Premio “ISA” la Confsport Italia A.P.S.S.D. vuole abbracciare una nuova Associazione che contribuisce a aiutare, sostenere i pazienti malati di linfoma e diffondere l’importanza delle donazioni di midollo osseo e sangue.

Linfoamici onlus intende aiutare e sostenere i pazienti malati di linfoma e le loro famiglie, diffondere l’importanza delle donazioni di midollo osseo e sangue, far capire a quante più persone possibili che “il cancro non è contagioso, l’amore sì” ed organizzare eventi utili a raccogliere fondi.

I progetti sono diversi: fino ad oggi Linfoamici ha donato agli ospedali che ne hanno fatto richiesta tablet per i reparti di degenza protetta dei Centri di Trapianto di Midollo Osseo; lettori DVD e film ai reparti di Oncoematologia Pediatrica; Teenzone con tv, playstation, video giochi, film, giochi da tavolo, libri per adolescenti e bambini ricoverati in oncoematologia pediatrica; sedie a rotelle, cyclette, pompe siringhe ad infusione. Il tutto con lo scopo di alleggerire il tempo in cui il malato è costretto a rimanere confinato tra le quattro mura di un ospedale.

Il simpaticissimo SuperHugs è la mascotte dell’associazione, un supereroe che sconfigge la tristezza con gli abbracci e che permette di portare avanti il progetto “Sorrisi in corsia”:  ingressi in reparti di oncoematologia pediatrica di tutta Italia con volontari formati attraverso corsi specifici, volti a dispensare sorrisi, abbracci, doni e un po’ di speranza ai piccoli guerrieri e ai loro genitori.

La Presidente dell’associazione è Anna Milici.