Il pensiero dei nostri giurati

Ogni anno la giuria incaricata di scegliere i finalisti di ogni categoria si arricchisce di volti nuovi, personaggi dello sport, della cultura e dello spettacolo per i quali lo sport da sempre ricopre un ruolo primario. Abbiamo raccolto per voi alcune dichiarazioni dei nostri giurati.

Appassionata di sport e sempre in movimento Justine Mattera ci ha aiutato con il suo voto in giuria a definire i finalisti del nostro premio: “Gareggiare in stadi vuoti, sottoporsi a continui tamponi, indossare la mascherina sul podio senza poter abbracciare il compagno di squadra o senza potersi congratulare con l’avversario, piuttosto che sospendere per mesi la propria attività Questo premio vuole essere un ulteriore riconoscimento ai grandi campioni in un momento di difficoltà e un messaggio per ribadire l’importanza che lo sport ricopre per tutti noi. E’ ammirevole lo sforzo della Confsport Italia che in questo momento di estrema difficoltà per tutto il movimento sportivo ha voluto comunque lanciare un messaggio di positività e continuare la sua lotta nella diffusione della cultura sportiva nei giovani”

La giuria di esperti degli Sportrait si è arricchita quest’anno di un nome nuovo che ci ha onorato con il suo impegno e ci ha aiutato a selzionare i finalisti delle categorie in gara. Stiamo parlando di Raimondo Todaro grande ballerino e personaggio dello spettacolo. Ecco cosa ha dichiarato riguardo al nostro premio “E’ bello entrare a far parte di una giuria così numerosa e autorevole, soprattutto per provare a segnalare i futuri talenti dello sport italiano e dare spazio anche a tutte quelle discipline che sono generalmente relegate nelle “varie” o nelle ultime pagine dei giornali. Va dato merito alla Confsport Italia di aver creato un premio come Il Campione dei ragazzi che proprio in questo momento hanno bisogno di ritornare protagonisti del mondo sportivo”

Cristiana Capotondi è per il seondo anno parte di questo fantastico gruppo che siamo onorati di avere come parte fondamentale degli sportrait “Il mio ruolo all’interno del mondo del calcio mi ha portato ad essere sempre più attenta a tutte le iniziative legate allo sport. Questo è stato ed è tutt’ora un momento molto complesso e credo sia fondamentale dare segnali di normalità anche attraverso la continuità di iniziative come il Premio Italian Sportrait Awards giunto alla nona edizione, un premio che vuole coinvolgere tutti gli appassionati di sport che sperano di poter tornare al più presto a tifare dal vivo i loro beniamini. Un plauso và alla Confsport Italia che ci dà questa magnifica opportunità e che crede fermamente in questa lodevole iniziativa”

Grazie a tutti i nostri giurati per il lavoro svolto in questa nona edizione!