fbpx

Mentre continuano le votazioni per Il Campione dei Ragazzi, abbiamo intervistato alcuni dei finalisti per sapere cosa pensano del loro futuro e del futuro delo sport. Ecco cosa ci hanno detto!

Gianluigi Buffon
Come vedi il futuro delo sport?
È una domanda molto complessa per svariate ragioni. Non ultima legata alla centralità che lo sport ha nella vita della stragrande maggioranza di noi. Chi in forma professionistica, chi amatoriale, ma non per questa meno impegnativa o meno seria. Credo sia corretto affermare che negli ultimi anni lo sport si sia profondamente trasformato soprattutto per la presenza sempre più forte della tecnologia a tutti i suoi livelli. Il calcio, se volete, ne è un chiaro esempio. Dire cosa succederà da qui a qualche anno è molto difficile. Diciamo che io mi auguro che nel futuro si vada comunque verso la direzione intrapresa con l’equilibrio necessario, premiando il valore, l’impegno e il sacrificio in quanto principi che ritengo fondamentali e che mi sono stati insegnati e che ritengo debbano  rimanere al centro della competizione e dell’agonismo. Per me lo sport è questo, un’attività che ti prepara alla vita e che sa unire popoli e generazioni diverse.
Come vedi Il tuo Futuro?
Il mio legame con la Juventus, così come quello con la Nazionale, è fortissimo e alla società sono riconoscente per tutto il percorso fatto fin qui. Credo che questa sensazione sia reciproca e questo è un presupposto indispensabile per il futuro. Qualunque esso sia. Attualmente sono un giocatore ma quando smetterò di giocare non farò scelte avventate, rifletterò con calma e prenderò una decisione nell’interesse mio e delle persone che mi stanno accanto.
Quale tra le nuove discipline olimpice vorresti provare?
Dopo una vita passata a tuffarmi di qua e di là, non mi spaventa di certo cadere in acqua! Scherzi a parte, il surf è una disciplina molto affascinante anche se non so se riuscirei a stare in equilibrio per più di qualche secondo…però mi piace il mare e un tentativo lo farei volentieri. Gli altri nuovi sport olimpici sono interessanti ma se proprio devo sceglierne uno, ripeto, dico il surf.